Matrimonio di Emanuele e Manuela presso Casina Calò a Casarano

Vi raccontiamo in modo del tutto inusuale il giorno speciale di Emanuele e Manuela, una coppia che ha scelto per il proprio matrimonio Casina Calò per festeggiare il proprio amore con le persone che ama.

Un matrimonio non è mai uguale a un altro, una frase che potrà apparire scontata ma che no, non lo è affatto. Non è solo una questione di gusto, stile, temi che fanno da fil rouge dalla cerimonia sino ai festeggiamenti, è una questione di sfumature, di dettagli e, certo, di amore.

Non parliamo di “più o meno amore”, quello lo riusciamo a cogliere in ogni coppia che si affida a noi e preferisce per il proprio matrimonio lo stile reportage, ma ci riferiamo piuttosto alla bellezza della singolarità di ognuno, all’essere teste distinte che si ritrovano negli occhi della persona che scelgono di avere accanto per la vita.

Per questo il matrimonio di Emanuele e Manuela ve lo raccontiamo con le parole dello sposo, riportando il testo della promessa che ha rivolto a Manuela.

Non serve null’altro in realtà.

Perché per giurare amore eterno, le parole vanno scelte e pronunciate con cura.

E a queste non ne vanno aggiunte altre.

“Ovunque tu sarai felice, anche io lo sarò…

Per amare ci vuole coraggio.

Basti pensare a quanto coraggio ci vuole per mostrarsi vulnerabili, nudi, senza corazza. Fidandosi l’uno dell’altro come ci si fida di sé stessi.

E c’è bisogno di coraggio per poter riconoscere l’amore.

L’amore possiamo incontrarlo e riconoscerlo solo quando sappiamo chi siamo in modo profondo.

Non possiamo riconoscere quello che fa per noi, se prima non abbiamo realizzato quel processo di conoscenza di noi stessi, che ci fa capire chi siamo, ci fa abbracciare la nostra essenza, comprendere qual è la nostra direzione, abbandonare tutti i calcoli che si possono fare nella vita di tutti i giorni ed abbandonarsi all’amore senza condizioni.

Quando l’amore vero bussa alla tua porta, devi avere il coraggio di prenderlo, di accoglierlo e curarlo. Non importa quanto difficile sia, quanto sacrificio costi. Si fa, e basta.

Stendhal diceva: “L’amore è un magnifico fiore che bisogna avere il coraggio di raccogliere sul bordo di un terribile precipizio”. E dopo aver colto quel fiore, va coltivato giorno per giorno, va sorretto, va mantenuto e soprattutto nei momenti di crisi, va sorretto con maggiore forza.

L’amore, quello vero, non vive solo di amore ma anche di accorgimenti reciproci, di realtà, di gesti quotidiani.
Bisogna colorare ogni giorno, e quando a chi si ha accanto manca il pastello rosso per finire il disegno…bisogna andare a prenderlo, ovunque sia.
Io e te, di pastelli rossi ce ne siamo scambiati tanti, e anche quando erano spuntati, li abbiamo temperati continuando a colorare la nostra vita.

Io, qui, oggi, prometto di prendere ogni pastello rosso di cui avrai bisogno.

Prometto di tenerti per mano e correre insieme, e portare conforto alla tua vita.

Prometto di farti sorridere sempre, ogni giorno che vivremo.

Ti prometto di essere esempio di come un uomo debba trattare una donna.

E soprattutto, prometto di proteggerti, avere cura di te, e amarti, sempre.

Perché per amare ci vuole coraggio, e quel coraggio l’ho trovato con te.

Venue: Casina Calò Casarano

Make up: Iris Schiavone

Hair: Marco Imperiale

Flower: Michele Platì

Music: Kalinka