Dove sposarsi con Rito Civile nel Salento

Il matrimonio celebrato con rito civile in Salento

Ancora oggi, nonostante gli innegabili cambiamenti di mentalità e di condizionamento diffusi fra molte coppie (che comportano, più che nei decenni scorsi, la decisione di una convivenza, senza ufficializzare l’unione con un documento), il matrimonio resta un ideale fortemente significativo per una coppia che si ama e che decida di trascorrere insieme il resto della propria vita.

Ed in fondo, per comprenderne la sempreverde magia, basta riflettere sul valore simbolico e sui sentimenti rappresentati dalle nozze come legame ufficiale, espressi in quel giorno unico e straordinario nella vita di due innamorati, non a caso definito da sempre “il più bello”, complice anche l’emozione dei preparativi e dei festeggiamenti. 

Attualmente sempre più coppie decidono di sposarsi con rito civile: in base all’art. 106 del codice civile, affinché il matrimonio abbia validità, deve essere celebrato presso una Casa Comunale oppure in strutture ricettive autorizzate  a trasferire in essa i registri per le firme di convalida.

E’, quest’ultima, una buona scelta, considerando che, così facendo, non solo gli invitati non devono spostarsi, poiché celebrazione e ricevimento si svolgono in un‘unica location, ma anche perché vengono offerte suggestive possibilità, come  personalizzare le promesse, le dichiarazioni e le letture con poesie, citazioni, testi di canzoni, in base alla creatività e alla fantasia degli sposi o del wedding planner. 

Vantaggi del rito civile

Se è vero, com’è vero, che la tendenza a prediligere il matrimonio con rito civile è in aumento rispetto alle nozze celebrate in chiesa, c’è senza dubbio il sospetto, direi più che fondato, che ci siano dei vantaggi notevoli per chi sceglie questa opzione, indipendentemente da eventuali decisioni squisitamente legate all’orientamento religioso.

Non a caso, infatti, cresce anche il numero di strutture in cui il rito può essere celebrato anche se, nella selezione del luogo, è necessario tenere presente una regola fondamentale, e cioè che il matrimonio civile, come vi dicevo, può essere svolto soltanto: 

  • Nelle sale comunali;
  • In una struttura di proprietà del Comune stesso.

In un ambito privato che, però, abbia uno spazio ben predisposto, prettamente adibito a questo scopo e, soprattutto, sia riconosciuto legalmente

Il rito civile in location

Giorgio ed io riteniamo sia un’ottima idea quella di sposarsi direttamente in una dimora che, facendo anche da casa comunale, consenta agli sposi e ai loro ospiti di trovarsi contemporaneamente nel luogo dove l’evento si celebra e si festeggia. Non ci dimentichiamo, infatti, che una delle preoccupazioni maggiori di ogni invitato ad una festa di nozze, oltre che l’outfit…, è sicuramente la comodità della location scelta per il ricevimento, sovente molto distante dal luogo dove si è tenuto il matrimonio.

Inoltre, come valore e vantaggio aggiunto, in questo tipo di rito matrimoniale, l’officiante (che deve comunque avere i requisiti civili) può persino essere scelto dagli sposi, particolarità che rende ancora più suggestivo e personalizzato l’evento.

Perché, quindi, non privilegiare queste strutture, posto peraltro che nel Salento ve ne sono di veramente meravigliose, capaci di trasformare un giorno già di per sé speciale in una favola, in un magico sogno, con tutta la solennità del caso? Sempre più coppie, negli ultimi anni in questo territorio, stanno scegliendo il rito civile nelle ville antiche, dimore storiche o masserie autorizzate, complici alcune location particolarmente suggestive e attrezzate per l’evento,  con ambientazioni da favola, spesso vista mare, degne della migliore realizzazione di un sogno d’amore, e assolutamente ideali per ambientazioni fotografiche di grande rilievo.

Ve ne segnaliamo alcune, fra le tante possibili nel Salento, in parte già teatro di nostri shooting fotografici, che hanno visto protagoniste coppie di sposi emozionate e felici immortalate nei loro momenti più dolci. 

Strutture attrezzate per sposarsi con Rito Civile in Salento

Vediamo quali sono le strutture in cui è possibile sposarsi con Rito Civile qui in Salento e provincia di Lecce:

Cala dei Balcani – Santa Cesarea Terme

Postazione privilegiata per questa dimora storica, capace di creare, complice anche un panorama mozzafiato vista mare, un’ambientazione unica, in un palcoscenico naturale di rara bellezza. Una scenografica scalinata, sospesa fra pini e querce, accompagna gli sposi e i loro ospiti su un sentiero fiabesco, disseminato da petali di rose, sotto lo sguardo secolare della Torre Saracena, e con un sottofondo musicale di grande suggestione, fra le note di Schubert o Pachelbel.

Casina Calò – Casarano

Una settecentesca dimora di campagna, sapientemente ristrutturata ne 2015 nel pieno rispetto dell’originale struttura architettonica salentina. Circondata da ulivi e un bosco offre ampi spazi per la celebrazione di riti civili. Muri in pietra, ampi spazi esterni e significativi dettagli architettonici di antica bellezza, coccolano gli sposi e i loro invitati come in una grande famiglia, dove nulla viene lasciato al caso.

Castello Monaci – Salice Salentino

Antica e maestosa fortezza risalente al XVI secolo che si erge tra vigneti, uliveti e alberi di eucalipto, offre ampi spazi dove poter celebrare il rito civile, per un matrimonio ricercato ed elegante. Nelle sette sale del castello, il tempo sembra essersi fermato, grazie anche agli arazzi e arredi d’epoca. Nelle calde sere d’estate lo scenario si arricchisce del parco antistante e della zona piscina. 

Guarda alcuni scatti realizzati durante il matrimonio a Castello Monaci di Angelo e Maria e nel reportage di Massimo e Giulia.

Gibò – Località Ciolo, Gagliano del Capo

L’ambientazione a strapiombo sul mare rende lo scenario di questa struttura di charme semplicemente perfetto per un matrimonio! Vincitrice, fra l’altro, del premio Best Italian Location per Food and Travel negli anni 2018 e 2019, con le particolari sale incastonate nella roccia, teatro di allestimenti e decorazioni da favola, e con l’alta ristorazione per raffinati menù personalizzati, propone una combinazione di lusso e magia.

Guarda alcuni scatti del matrimonio al Gibò di Leuca di Nicola ed Elena ed il video del matrimonio al Gibò.

La Cutura – Giuggianello

Un’antica tenuta di campagna di fine ‘800 circondata da un Giardino Botanico che si perde a vista d’occhio, con raccolte di piante grasse e tropicali fra le più prestigiose del mondo, fra cui spicca il laghetto naturale con papiri e ninfee. Una location ideale per gli amanti della natura, con ambientazioni personalizzabili ma sempre con elegante impronta rurale, resa ancora più speciale dalle delizie del palato preparate nel proprio ristorante “Déjeuner sur l’Herbe”.

Masseria Abbracciavento – Tricase

Splendida location immersa nella natura, ideale per un matrimonio da sogno, anche con rito civile. L’interno dispone di ambienti in grado di accogliere ricevimenti intimi e romantici, mentre durante la bella stagione, i pittoreschi angoli esterni sono lo scenario ideale per banchetti all’aperto, perfetti per realizzare il servizio fotografico. A disposizione uno staff di esperti del settore, per aiutare (se richiesto) i futuri sposi nella realizzazione dell’atteso evento. Guarda anche il fotoreportage Gay wedding nel Salento presso Masseria Abbracciavento.

Masseria Fulcignano – Galatone

Inserita nel parco archeologico del Castello di Fulcignano, risalente al XII secolo, è fra le location ideali nel Salento per un rito civile country chic. Ai futuri sposi e ai loro ospiti si presentano scenari esterni di incomparabile bellezza fra ulivi secolari, distese di fichi d’india, un’ampia piscina, monumentali e candidi muretti a secco, il tutto impreziosito dal profumo di piante selvatiche e aromatiche, fra cui spiccano alloro e rosmarino.

Guarda le foto del matrimonio a Masseria Fulcignano di Pierre e Veronica.

Masseria La Cornula – Nardò

400 sono gli anni di storia di questa candida masseria, da sempre protagonista della grande ospitalità della Terra d’Arneo, il cuore rurale del Salento. Comfort e servizi di banqueting prestigiosi ed impeccabili, divisi in location particolari come la grande Sala Ricevimenti o la corte interna. Il fiore all’occhiello é, indubbiamente, il Giardino dei Carrubi, con 150 alberi che sembrano partecipare, come straordinari testimoni, all’emozione del giorno speciale.

Masseria San Lorenzo – Lecce

Fascino misterioso per questa antica dimora del ‘500 in cui è possibile celebrare un matrimonio esclusivamente in maniera simbolica, non essendo legalmente autorizzata al rito civile come Casa Comunale. Questo non impedisce, però, di immaginarla come la location ideale per un ricevimento incantevole, fra essenzialità e raffinatezza, allestito nella bella stagione in esterno, nell’Antica Corte o nel Giardino delle Cave, e in inverno, o preferibilmente di sera, nella grande Sala Ricevimenti, incorniciata da vetrate affacciate sul verde, sapientemente illuminato.

Guarda il reportage del Matrimonio a Masseria San Lorenzo di Gianluca e Alessandra e di Fabio e Annalisa.

Tenuta Lucagiovanni  (Maglio Eventi) – Scorrano

Immersa nella campagna salentina, la tenuta propone l’imbarazzo della scelta per la celebrazione del rito civile all’aperto, come  l’incantevole aranceto, il viale delle magnolie,  il giardino all’italiana, Il Viale delle Lagerstroemie, il maestoso Cedro. Il tutto è impreziosito dalla presenza dell’elegantissimo palazzo ottocentesco con volte affrescate e arredi d’epoca.

Augustus Resort – Santa Cesarea Terme

Da aprile 2023 , è possibile sposarsi con rito civile all’Augustus Resort di Santa Cesarea Terme, una location incantevole posizionata su una scogliera a picco sul mare Adriatico e immersa in un ampio giardino di palme e ulivi secolari.
La location oltre alla vista mozzafiato è attigua alla Torre costiera di Porto Miggiano, costruita nel XVI secolo per difendere la costa dalle incursioni dei pirati saraceni, che trionfa a picco sul mare.

Masseria Santa Teresa – Sannicola

Poco distante dall’incantevole litorale ionico, immersa in una pineta centenaria, questa masseria del 1600 incarna sia il tipico carattere rurale mediterraneo, sia la modernità di un prestigioso Relais, ottenuto dall’attenta ristrutturazione, che ha mantenuto pareti in pietra e muretti a secco in pietra calcarea. Allestimenti e dettagli altamente personalizzabili, sia interni che esterni, in base al periodo e al gusto della coppia.

San Giorgio Resort – Cutrofiano

Un ex convento circondato da un curatissimo giardino, ricco di zagare e profumi mediterranei. Dispone di quattro eleganti sale decorate finemente, che consentono personalizzazioni e diverse disposizioni, prima fra tutte quella “a teatro”, molto scenografica, con una capacità sino a 450 posti nelle sale maggiori. Splendidi anche gli allestimenti esterni, a bordo piscina e nel grande parco. Per sposi e ospiti, volendo, è a disposizione anche una moderna SPA.

Tenuta Monacelli – Località Cerrate – Lecce

Dimora fortificata del Seicento con i suoi  330 ettari di ulivo e natura incontaminata, la cornice ideale per un matrimonio da favola in stile country o shabby chic. All’interno è  presente un Frantoio Ipogeo che può ospitare fino a 120 persone. E’ possibile far pernottare gli ospiti nell’attigua Masseria Gianpaolo facente parte dello stesso nucleo masserizio.

Tenuta Moreno – Mesagne

Ospitalità di alto livello per questa struttura immersa nella campagna con laghetto botanico, piscina scavata nella roccia, ficheto e ulivi secolari, che offre ampi spazi sia interni che esterni per la celebrazione del rito civile. Inoltre, l’hotel interno, garantisce ospitalità per gli ospiti e un’attrezzata SPA. Un ottimo connubio fra la tradizionale atmosfera e ospitalità della campagna salentina e i tanti servizi e comfort offerti da una struttura alberghiera all’avanguardia.

Tenuta Tresca – Botrugno

Struttura circondata  dagli ulivi e da un bosco  popolato da fitti alberi secolari. Location ideale per chi desidera celebrare un rito civile romantico e immerso nella natura. I diversi e raffinati ambienti, interni ed esterni, consentono la celebrazione dei matrimoni tutto l’anno, sia di giorno che di sera, con possibilità di scegliere cerimonie in diversi stili, dal rustico all’elegante, con personalizzazioni a tema.

Torre del Parco – Lecce

Splendida struttura risalente al 1400, ideale per un matrimonio con rito civile organizzato ad altissimo livello, a partire dalla cerimonia nuziale fino al ricevimento negli splendidi interni della Residenza d’Epoca, fra cui spicca la Sala Maria d’Enghien con la piccola cappella affrescata. L’incanto prosegue all’esterno, con il Giardino del Convento, il Fossato ai piedi della Torre e il  terrazzo sugli archi, solo alcune tra le sue più suggestive scenografie.

Guarda le foto del matrimonio a Torre del Parco di Vincenzo e Giulia, Enrico e Anna Lisa, Video di Enrico e Anna Lisa.

Villa Dei Fiori – Gallipoli

Struttura moderna in stile total white. Per la celebrazione del rito civile dal gusto country, offre vari spazi tra cui la Pineta dell’amore (un parco privato impreziosito da inebrianti pini marittimi e ricco di fiori), o il suggestivo Teatro all’aperto. Chi decidesse di sposarsi nei mesi invernali, potrà scegliere l’unicità della Sala panoramica Cielo, con volta trasparente ed una lussuosa zona centrale destinata a food & beverage, raggiungibile con un ascensore a vista in cristallo.

Guarda le foto del matrimonio a Villa dei Fiori di Marco e Stefania, di Antonio e Dayana, ed il Video del matrimonio di Vanessa e Marco.

Villa Elda – Ugento

Elegante e tipica masseria salentina, accreditata come Casa Comunale, che offre ai futuri sposi una suggestiva location immersa in un grande parco secolare, garantendo un accreditato servizio di banqueting in grado di proporre numerose soluzioni per un matrimonio indimenticabile. La sua architettura e i grandi spazi, esterni o delle ampie sale interne (la Saracena accoglie fino a 300 invitati) ospitano la cerimonia in ogni sua fase, con eleganza e professionalità.

Guarda le foto del matrimonio a Villa Elda di Amleto e Mara.

Villa Vergine – Cutrofiano

Villa Liberty del ‘700 immersa in un lussureggiante parco con piante e fiori provenienti da tutto il mondo. Le grandi scalinate fanno da imponente scenario alla festa di nozze che, nella bella stagione, è ambientata nel grande giardino, una cornice fiabesca come si conviene all’evento, mentre in inverno vengono messe a disposizione le spaziose sale interne, arredate con gusto e corredi di prestigio, dal tovagliato alle porcellane.

Villa Zaira – Maglie

Una villa Settecentesca immersa nel verde, la location ideale per chi cerca un matrimonio di gran classe. Per la celebrazione del rito civile al suo interno, dispone di una saletta a tre arcate con volte a stella leccese, mentre per chi predilige l’ambientazione esterna, è possibile scegliere fra il Giardino Belvedere, ricco di suggestivi fiori variopinti e profumati, e il fiabesco Bosco di lecci e querce vallonee.

L’importanza della scelta di un buon fotografo

Ispirazione, creatività e competenza professionale sono le peculiarità necessarie per riconoscere un buon wedding photographer, un artista della fotografia, fantasioso e romantico, capace di realizzare un reportage del vostro matrimonio seguendo gioie, emozioni e, perché no, anche imprevisti, nel giorno più bello per antonomasia di una coppia di innamorati.

Certo, oggi la tecnologia aiuta il mezzo fotografico a creare un mood espressivo sempre più perfetto, per fissare momenti e ricordi speciali, ma il processo operativo non è sufficiente senza sentimento: un artista della fotografia, infatti, è colui in grado di trasformare una semplice realizzazione di immagini in un prodotto di classe, dove spiccano il prestigio e la qualità ma, soprattutto, le personalità dei protagonisti, dagli sposi ai loro ospiti, passando per gli spettacolari paesaggi che compongono la cornice di ogni “quadro”.

Emanuela e Giorgio Fotografi

Ed è proprio quello che io, Emanuela, insieme a Giorgio, mio marito, compagno di vita e di passione per il nostro lavoro, ci impegniamo a costruire ogni volta che due futuri sposi si affidano a noi per uno shooting fotografico con cui fissare per sempre i momenti più suggestivi di una cerimonia importante come il matrimonio, sia esso religioso che civile.

Un buon fotografo, grazie alla sua capacità d’individuare i momenti più significativi di tutto il ciclo della giornata matrimoniale, dalla preparazione degli sposi sino al termine dell’evento, è in grado di realizzare un reportage che rappresenta l’evolversi della storia, illustrata dalla potenza delle immagini.

Un buon fotografo, inoltre,  raccoglie gli scatti sempre con discrezione, raramente con pose prestabilite ma, anzi, spesso in istantanea, per cogliere al volo emozioni e commozioni inevitabili e straordinariamente reali.

Mettiti in contatto con noi, perché una favola meravigliosa merita narratori speciali…

Contattaci